benefici del camminare

/Tag: benefici del camminare

I benefici del camminare sono tanti e diversi, dalla stimolazione della circolazione sanguigna alla flessione delle articolazioni, dal movimento muscolare all’attenzione per una buona postura, dal bruciare le calorie alla prevenzione di malattie vascolari.

Gli articoli che presentano la tag “benefici del camminare” affrontano temi specifici sull’importanza dell’attività fisica leggera, cadenzata e senza stress fisico della camminata, dimostrandone l’efficacia duratura nel tempo confermata anche da recenti ricerche mediche e studi scientifici.

Oltre ai benefici dell’esercizio cognitivo dell’ascolto e dell’apprendimento, il Metodo WAL garantisce anche quelli legati al movimento fisico. Uno dei punti salienti del WAL consiste infatti nella facilità con cui le persone possono praticarlo; camminare a passo leggero ma costante non è faticoso, non procura dolori muscolari e non è dannoso per coloro che soffrono di patologie fisiche, anzi, va ad alleviare, e in alcuni casi a curare, i disagi procurati dalla malattia.

La maggior parte di coloro che si avvicinano al Metodo ne sono entusiasti, sia perché riscontrano i benefici immediati, che per il contesto di socialità e di sostegno emotivo creato dal poter praticare l’attività in gruppo.